Come aggiustare il colore dei capelli dopo una tintura non riuscita

Cambiare il colore dei capelli è molto più facile che restituire la tonalità naturale in un secondo momento. È importante scegliere metodi che preservino la struttura, non rovinino i capelli. È più difficile farlo a casa, quindi i professionisti ti consigliano di contattare saloni speciali. La correzione della pittura non riuscita può essere eseguita colorando e mescolando le composizioni.

Come ripristinare il colore dei capelli

Se una ragazza ha deciso di diventare bionda e non le è piaciuto, sarà possibile restituire il colore dei capelli dopo aver tinto più volte. Il parrucchiere dovrà affrontare un lavoro molto responsabile, perché devi ottenere esattamente il tono da cui tutto è iniziato. Il colore naturale viene restituito non solo dalla semplice colorazione, poiché alla soluzione vengono aggiunti vari pigmenti per ottenere un determinato tono.

Lo svantaggio dei ricci scoloriti è che la loro struttura cambia drasticamente. Diventano secchi, senza vita, porosi, manca il loro stesso pigmento. Pertanto, non è possibile correggere il colore dei capelli in una volta sola.

Nella prima tintura, i fili assorbiranno al massimo il pigmento e il colore risulterà spento. Ma per la seconda volta sarà possibile correggere con successo la colorazione non riuscita utilizzando tecniche speciali, ad esempio il viraggio.

Colorazione dei capelli senza successo

Viene eseguito un controllo elementare sulla qualità della verniciatura. Il colore delle radici ricresciute non dovrebbe differire di tono dalla massa dei capelli. La colorazione non riuscita accentuerà solo la differenza di tonalità tra radici e punte.

Rimuovere il colore scuro dai riccioli chiari è molto più difficile di quanto sembri a prima vista. È ancora più difficile ripristinare la struttura se la colorazione è stata eseguita più di una volta.

Questo problema viene risolto con la schiaritura, che è preceduta dalla rimozione del pigmento scuro dai capelli. È molto più difficile rendere bionda una bruna, perché tale procedura viene eseguita in più fasi. Innanzitutto, i ricci sono scoloriti. Il numero di manipolazioni dipende da quanto fortemente ha mangiato il pigmento. Ce ne possono essere da tre a cinque. Ma vale la pena notare che vengono tutti eseguiti a determinati intervalli di tempo (diversi mesi). Non puoi sederti su una sedia con fili scuri, ma alzarti con quelli chiari.

Tra lo scolorimento, i ricci dovrebbero essere trattati e mantenuti. La loro struttura indebolita deve essere nutrita con composti, oli, devono essere realizzate maschere. Si consiglia la cura del salone, che include il raddrizzamento della cheratina, la laminazione.

Ci sono situazioni in cui non è possibile restituire l'ombra naturale. Ciò è dovuto alla frequente colorazione nei toni scuri. Quindi solo i metodi radicali aiutano, cioè un taglio di capelli.

Capelli prima e dopo la tintura

Se il cliente è determinato a tornare a una tonalità cinerea (in presenza di capelli grigi), il pigmento colorante deve essere completamente lavato. Più una persona invecchia, le sostanze meno importanti, come il collagene, sono nel suo corpo. Ciò porta al fatto che la struttura cambia, i ricci si dividono e la lucentezza scompare. Ciò significa che le misure radicali per rimuovere il colore o la schiaritura potrebbero non essere tollerate.

Il lavaggio del pigmento è facilitato da maschere nutrienti, balsami, ripristinando i fili.

Rimedi professionali

Il mercato della cura professionale è saturo di una varietà di prodotti. Ma hanno tutti approssimativamente la stessa composizione.

  1. Un agente correttivo che influenza l'ombra dei capelli. Rimuove il vecchio pigmento solo se è trascorso pochissimo tempo dalla colorazione. Adatto a tutti i tipi di capelli. Il vantaggio è che il pigmento naturale rimane intatto perché non c'è ammoniaca nell'emulsione. Rimuove il colore, ma non schiarisce i ricci. Tra gli ingredienti sono germogliati chicchi di grano e soia, ripristinano la condizione dei fili. Il compito dell'emulsione è lavare via il pigmento dai capelli. Il produttore afferma che non ci saranno problemi anche dopo aver usato la vernice nera. Come funziona il prodotto: i correttori di pigmenti avvolgono i bastoncini, lavando via le particelle di colore da esso.
  2. Un prodotto del marchio italiano che non solo decapita i capelli, ma li schiarisce. Il set comprende due tubi da 125 ml. Il sistema corregge il colore, non intacca la struttura dei bastoncini, perché circonda solo i pigmenti che sono su di essi. È un'alternativa a tutte le polveri decoloranti conosciute. Ma il prodotto non dovrebbe alleggerire i fili naturali e scegliere i coloranti diretti. Contiene acidi della frutta che nutrono i capelli durante la procedura. Eventuali lavaggi non devono essere utilizzati se il paziente ha gravi problemi alla pelle. Per consolidare l'effetto, dopo la procedura, è necessario sfumare i capelli con una combinazione di colori senza ammoniaca.
  3. Un altro rimedio di un marchio italiano. Consiste di due componenti che, una volta miscelati, rimuovono delicatamente il pigmento colorante dai capelli. Il principio di funzionamento è ridurre la quantità di colore, senza disturbare la struttura delle aste. Il lavaggio può essere applicato su alcune aree dei capelli. La regola di base è non usarlo se i ricci sono stati precedentemente dipinti con l'henné.
  4. Un lavaggio di un'azienda americana, che si è dimostrata un buon soccorritore dopo la colorazione senza successo. La tonalità naturale rimane invariata. Il prodotto è composto da tre componenti (rimozione, neutralizzante del colore, base nutritiva).

    I produttori consigliano di utilizzarlo anche per uso domestico. Ha molti vantaggi:

    • il lavaggio è sicuro;
    • facilità di preparazione;
    • adatto a tutti i tipi di capelli;
    • contiene componenti protettivi.

Tintura

Durante il processo di sbiancamento, il pigmento all'interno dei capelli viene semplicemente distrutto. Sfortunatamente, questo non può essere evitato, soprattutto per coloro che hanno capelli scuri, rossastri o con una sfumatura rossa. Per tornare alla tua tonalità naturale, devi ricorrere allo sbiancamento.

Le sfumature che determinano quanto schiarire i ricci sono:

  • regime di temperatura;
  • tempo;
  • colore di base;
  • il rapporto del colorante utilizzato.

Anche se schiarisci i capelli di mezzo tono, la struttura dei capelli continuerà a deteriorarsi. Diventerà più fragile e fragile. Per sigillare, usa la colorazione.

Prima e dopo la decolorazione e la tonificazione dei capelli

Categorie di colorazione:

  1. Vernici alla crema di ammoniaca. Mangiano nella struttura delle aste e mantengono il loro colore per lungo tempo. Indispensabile per le bionde che vogliono riportare in auge la loro naturale tonalità scura.
  2. Vernice colorante. Ha un effetto più morbido sulle aste, ma il pigmento viene lavato più velocemente. Dovrebbe essere usato dopo la procedura di sbiancamento per riempire la porosità dei fili.
  3. Detergenti per capelli con qualsiasi tonalità. Questi sono shampoo e balsami. Danno ai ricci un'ombra temporanea.

Un taglio di capelli

A volte questa è l'opzione migliore, anche se la più radicale. Qui devi scegliere un tagliacapelli per tagliare i capelli il più possibile, apparire alla moda e alla moda.

C'è un altro modo. Consiste nel fatto che i riccioli colorati vengono tagliati gradualmente. Ma l'acconciatura non è sempre bella, soprattutto se l'aspetto del colore naturale è molto diverso da quello tinto. In ogni caso, questa è una via d'uscita per coloro che non osano cambiare radicalmente la propria immagine.

Taglio di capelli per il ripristino graduale del colore naturale dei capelli

La crescita dei capelli non è un compito facile. Il processo è lungo e richiede pazienza. Ma ha un indubbio vantaggio: l'efficienza. Non c'è bisogno di spendere soldi per lavaggi costosi.

Metodi tradizionali

L'olio vegetale aiuta a riportare i ricci al loro colore naturale. E tutto perché i suoi componenti non solo avvolgono i capelli, ma li saturano, lavando gradualmente il pigmento.

Tra gli oli efficaci si notano:

  • argano;
  • Shi;
  • mandorle;
  • Noce di cocco.

Usando:

  • scaldare l'olio;
  • applicare la soluzione su tutta la lunghezza dei capelli, comprese le radici;
  • creare un effetto termico indossando un cappello;
  • partire per diverse ore;
  • eseguire la procedura 2-3 volte a settimana.
L'olio di mandorle aiuterà a riportare i capelli al loro colore naturale

Tipi di maschere:

  1. Si consiglia di realizzare una maschera al miele a base di olio di mandorle o pesca. Per fare questo, aggiungi il miele (2 cucchiai L. ) alla composizione. Si applica alle radici e al resto dei ricci. Il tempo di attesa è di 20 minuti.
  2. Per ripristinare e nutrire i bastoncini, viene applicata una maschera al cocco. Devi mescolare cocco e oli essenziali, banana, 2 cucchiaini. miele. Stendere i fili con la composizione risultante e conservare per 1 ora.
  3. Una maschera alla cannella funziona bene. Oltre a questa spezia, include olio d'oliva e succo di limone. Tutto deve essere accuratamente miscelato e applicato ai fili. Questi ingredienti naturali non solo nutrono, ma schiariscono anche i capelli in diverse tonalità.

Raccomandazioni generali

Se il cliente vuole restituire il colore naturale ai capelli, usa metodi come:

  • un taglio di capelli;
  • dispositivo di rimozione;
  • colorazione;
  • sbiancamento;
  • colorazione parziale;
  • modi alternativi.

I capelli possono diventare secchi, fragili e senza vita quando scoloriti. Pertanto, si consiglia di applicare non un rivestimento a colori, ma uno parziale. Usando la tecnica di evidenziazione, ottengono una transizione naturale, senza danneggiare i ricci.

  1. Se una ragazza ha una tonalità marrone chiaro e vuole diventare di nuovo bionda, l'evidenziazione frequente tornerà utile. Questa è una colorazione completa dei singoli fili. Con ogni nuova visita al salone, sempre più maestri dei capelli si tingeranno di un tono.
  2. La tecnica ombre combina due colori con una transizione graduale tra di loro.

Un metodo alternativo è l'uso di lavaggi frequenti. In questo periodo è meglio utilizzare una serie nutriente di shampoo e maschere.

Ombre su capelli scuri

Testimonianze

  • "Sono uno sperimentatore nella vita. Non ho paura di usare sfumature brillanti sui miei capelli. Ma, dopo di loro, a volte vuoi restituire il colore dei tuoi capelli. Pertanto, agisco spesso in modo radicale, elimino le cose inutili ".
  • "Amo i cosmetici biologici e scelgo oli naturali per i miei capelli. Schiariscono dolcemente l'ombra dei miei ricci. E nessun danno".
  • "Non sperimentare l'autopulizia a casa. L'ho provato e ho ottenuto una tinta verde. E tutto perché ho usato l'henné prima. Dopodiché, mi rivolgo solo agli specialisti".
  • "La mia scelta sono balsami e shampoo colorati. Questo è più che sufficiente per il colore naturale dei capelli. "
  • "Il mio parrucchiere mi ha consigliato di riportare i miei capelli al loro colore naturale utilizzando la tecnica dell'evidenziazione. Quindi, gradualmente, più volte, ci siamo riusciti".